mercoledì 25 novembre 2009

Tutorial:Melon bloch

Il Melon bloch è una delle tantissime figure del patchwork che raramente ho visto applicato sui quilt ma che a mio parere è molto d’effetto se si vogliono confezionare dei cuscini

Io ho cucito quattro blocchi con questa tecnica per uno dei quattro cuscini che ho in mente di rifare,(spero per Natale) ma con tecniche differenti…vedremo quale fra le quattro sarà più d’effetto!!image Questa è un’immagine che ho preso in prestito, per le mie esigenze e non a scopo commerciale, da un sito americano…ho stampato l’immagine che in questo caso ho ingrandito in foglio a4,buona per la dimensione del blocco,ritagliato e posizionato sulla stoffa,come potete vedere le figure comprendono i margini di cucitura,ritagliato con il rotary cutter   IMG_2847

identifichiamo le sagome come:
A=quella in alto(bianco)
B=quella al centro(rosa)
C=quella in basso(blu)

IMG_2848 

 IMG_2850IMG_2849

Per primo andremo a cucire la sagoma rosa a quella blu.Cercate il centro di ognuna e puntatele dritto contro dritto con uno spillo,

 IMG_2851

fate lo stesso con una punta e poi con l’altra,non temete  d’aver sbagliato se le lunghezze non corrispondono a occhio ,perché sulle curve ciò è normale

 IMG_2852 IMG_2853 IMG_2854 IMG_2855

Cucite a macchina, allineando la stoffa con le dita man mano che fate la cucitura

 IMG_2856

Otterrete il primo assemblaggio nel seguente modo,stirate e cercate il centro che spillerete dritto contro dritto al centro della terza sagoma,cucite come avete fatto per le prime due sagome

 IMG_2858 IMG_2860 IMG_2861

A questo punto avrete ottenuto il melon bloch

IMG_2863

potete cucire ora tutto attorno delle strisce di tessuto a secondo della grandezza che volete ottenere!!

Mettendo quattro di questi blocchi otterrete effetti diversi a seconda della loro posizione

Purtroppo non ho foto delle varie combinazioni ma le pubblicherò non appena finirò il mio cuscino!!!!

2 commenti:

AnnaDrai ha detto...

il patchwork per me è arabo ed è soprattutto al di sopra delle mie capacità (intellettive ed espressive!), ma ti ringrazio comunque per la condivisione di questo tutorial, è sempre bello frequentare e conoscere persone generose nel web :)
bacioni

Maria Teresa ha detto...

Ciao, volevo complimentarmi e ringraziarti per il tutorial!! Le curve mi spaventano molto, ma devo ammettere che l'effetto è molto bello!
Grazie ancora...

Maria Teresa

Posta un commento